• +39.392.0058265
  • marialuisa.lopane@libero.it

Archivio dei tag Test

Scala di Valutazione Ossessivo Compulsiva Yale Brown Yale-Brown Obsessive Compulsive Scale (Y-BOCS)

La Scala di Valutazione Ossessivo Compulsiva  Yale Brown Yale-Brown Obsessive Compulsive Scale (Y-BOCS) è utilizzata, in ambito clinico, per quantificare la severità di un Disturbo Ossessivo Compulsivo. In questa sede và utilizzata quando si è in presenza di veri e propri sintomi ossessivi e compulsivi nei confronti di una persona.

Per un corretto utilizzo della scala segnare la risposta più vicina la proprio vissuto , scegliendo un solo numero per domanda. Il punteggio raggiunto dovrebbe riflettere l’effetto di tutti i sintomi ossessivi e compulsivi.

Scala di Valutazione delle Ossessioni

– Argomento – – Grado di Severità –

1. Tempo dedicato alle Ossessioni 0 ore al giorno 0-1 ore al giorno 1-3 ore al giorno 3-8 ore al giorno 8 o più ore al giorno
Punteggio 0 1 2 3 4
2. Interferenza dalle Ossessioni Nessuna Leggera Definita ma gestibile Impedimento sostanziale Inabilitante
Punteggio 0 1 2 3 4
3. Angoscia e pena dalle Ossessioni Nessuna Poca Moderata
ma gestibile
Severa Quasi costante, inabilitante
Punteggio 0 1 2 3 4
4. Resistenza
alle Ossessioni
Resisto sempre Resisto molto Oppongo una qualche resistenza Spesso cedo Cedo completamente
Punteggio 0 1 2 3 4
5. Controllo sulle Ossessioni Controllo completo Controllo notevole Un qualche controllo Poco controllo Nessun
controllo
Punteggio 0 1 2 3 4

Scala di Valutazione delle Compulsioni

– Argomento – – Grado di severità –

1. Tempo dedicato alle Compulsioni 0 ore al giorno 0-1 ore al giorno 1-3 ore al giorno 3-8 ore al giorno 8 o più ore al giorno
Punteggio 0 1 2 3 4
2. Interferenza dalle compulsioni Nessuna Leggera Definita ma gestibile Impedimento sostanziale Inabilitante
Punteggio 0 1 2 3 4
3. Angoscia e pena dalle Compulsioni Nessuna Poca Moderata ma gestibile Severa Quasi costante,
Inabilitante
Punteggio 0 1 2 3 4
4. Resistenza alle Compulsioni Resisto sempre Resisto molto Oppongo una certa resistenza Spesso cedo Cedo completamente
Punteggio 0 1 2 3 4
5. Controllo sulle Compulsioni Controllo completo Controllo notevole Un certo controllo Poco controllo Nessun
controllo
Punteggio 0 1 2 3 4

Sommando i vari punteggi ottenuti per ciascuna domanda si ottiene il punteggio totale nella Scala di Valutazione Yale Brown e da esso, attraverso la tabella sottostante ricavate il grado di severità  sia delle ossessioni che delle compulsioni.

 Punteggio    Grado di Severità  

0-7

DOC Assente
8-15 DOC Leggero
16-23 DOC Moderato
24-31 DOC Severo
32-40 DOC Estremo

Test sul Tradimento

Il test misura la possibilità di un passaggio all’atto del tradimento. Le domande riguardano sia fattori passati e personali individuali che potrebbero favorire il tradimento, sia fattori situazionali presenti al momento all’interno della coppia.

Segnate tutte le risposte affermative alle domande poste

  • Ricordate che nella vostra infanzia, uno dei vostri genitori, ha tradito l’altro ?
  • I vostri genitori non andavano molto d’accordo ?
  • In generale, nel vostro sistema familiare d’origini, i tradimenti erano frequenti ?
  • Nella vostra rete di relazioni sociali attuali ci sono molte persone che tradiscono ?
  • Avete giè tradito nelle vostre relazioni affettive passate ?
  • Siete stati già traditi nelle vostre relazioni affettive passate ?
  • Ritenete che, talvolta, rappresentiate per il vostro partner una figura genitoriale ?
  • Non vi soddisfano più i momenti di condivisione affettiva col vostro partner ?
  • Lamentate che il vostro partner nutra poca stima nei vostri confronti ?
  • Le circostanze lavorative, professionali o sociali, vi portano a stare spesso lontano dal partner ?
  • Sono presenti problemi nell’intimità sessuale col partner ?
  • Ricorrono spesso sogni o fantasie in cui siete in intimità sessuale con persone diverse dal vostro partner ?
  • Avete già considerato di tradire il partner ?
  • Avete già considerato di porre fine all’attuale relazione ?

RISULTATI DEL TEST

Se avete risposto affermativamente da 0 ai 6 domande il rischio del passaggio all’atto del tradimento è praticamente nullo

Se avete risposto affemativamente fra 7 e 10 domande il rischio di un passagio all’atto esiste ma è ancora relativamente lontano e dipenderà dall’evoluzione della coppia e degli eventi

Se avete risposto affermativamente a più di 10 domande il rischio di tradimento è elevato e la stessa relazione è a rischio.

In generale il rischio si eleva man mano che da 7 risposte affermative passiamo a 14 risposte affermative.

Il risultato del test non è da intendere come verdetto assoluto ma come spunto di riflessione sul proprio passato e presente affettivo e relazionale e sull’attuale momento di vita della coppia.

SEXUAL ADDICTION SCREENING TEST (SAST) Dr. Carnes, direttore del Sexual Disorder Service all’Istituto Meadows in Arizona (USA)

Il Sexual Addiction Screening Test, analogamente al SOGS, è il risultato delle esperienze dei casi trattati nei gruppi di autoaiuto, nei programmi terapeutici multimodali e da psicoterapeuti privati: esso permette di distinguere tra coloro che hanno una compulsione verso il sesso e coloro che hanno atteggiamenti normali o a rischio; è composto di 25 items con risposta dicotomica si/no.

  1. Ha subito abusi sessuali durante l’infanzia o l’adolescenza?
  2. Acquista con regolarità racconti o riviste pornografiche?
  3. Ha mai continuato delle relazioni sentimentali anche dopo che erano diventate violente da un punto di vista psicologico o fisico?
  4. Si trova spesso assorbito in pensieri e fantasie sessuali?
  5. Pensa che il suo comportamento sessuale non sia normale?
  6. Il suo partner (o altre persone significative), a volte, si preoccupa o si lamenta per la sua condotta sessuale?
  7. Ha difficoltà a trattenersi quando sa che un comportamento sessuale è inopportuno?
  8. A volte le capita di stare male per il suo comportamento sessuale?
  9. Il suo comportamento sessuale ha mai creato problemi a lei o alla sua famiglia?
  10. Ha mai cercato aiuto (da uno psicologo, da un medico, da un amico, ecc.) perché il suo comportamento sessuale non le piaceva?
  11. Si è mai preoccupato che le persone potessero scoprire le sue attività sessuali?
  12. Ha mai ferito qualcuno con i suoi comportamenti sessuali?
  13. Ha mai compiuto atti sessuali in cambio di regali o denaro?
  14. Alterna spesso periodi di astinenza a periodi di intensa attività sessuale?
  15. Ha tentato di interrompere un tipo specifico di attività sessuale senza riuscirci?
  16. Nasconde alcune delle sue attività sessuali agli altri?
  17. Le capita di avere più relazioni sentimentali nello stesso tempo?
  18. Si è mai sentito svilito o degradato a causa dei suoi comportamenti sessuali?
  19. Le fantasie sessuali sono mai servite come via di fuga per i problemi della vita quotidiana?
  20. Dopo aver compiuto una attività sessuale si sente depresso?
  21. Ha regolarmente abitudini sadomasochiste?
  22. La sua vita sessuale ha interferito seriamente con la sua vita familiare?
  23. Hai mai tentato di sedurre minorenni?
  24. Si sente schiavo dei propri desideri e delle proprie fantasie sessuali?
  25. Sente che il suo desiderio sessuale è più forte di lei?

Se il punteggio ottenuto è maggiore o uguale a 13 è consigliabile rivolgersi a degli specialisti per un’analisi più approfondita della situazione.

Il confine tra dipendenza sessuale e non dipendenza è comunque un confine difficile da definire perchè influenzato da componenti culturali e psicologiche.